Quotidiano

Quotidiano - Italiano

This content is available in English

Commissione Ue: fondi europei, un aiuto per favorire investimenti e crescita

(Bruxelles) “Aiutare le autorità locali e i promotori dei progetti a sfruttare appieno le opportunità derivanti dall’uso complementare del Feis e dei fondi Sie. I due strumenti, pur nella loro diversità, sono complementari tra loro in termini di ratio, concezione e quadro legislativo e si rafforzano a vicenda”. La Commissione europea ha presentato oggi un nuovo strumento informativo (opuscolo e digitale), realizzato in collaborazione con la Banca europea per gli investimenti (Bei), per spiegare l’utilizzo congiunto dei fondi. “La priorità assoluta della Commissione Juncker è rilanciare la crescita in Europa e incrementare il numero di posti di lavoro senza creare nuovo debito”, si spiega. “Il Fondo europeo per gli investimenti strategici (Feis), fulcro del piano di investimenti per l’Europa, e i Fondi strutturali e di investimento europei (fondi Sie) svolgono insieme un ruolo cruciale per la creazione di posti di lavoro e la crescita”. I fondi Sie nel periodo 2014-2020 consentiranno di investire 454 miliardi di euro in 500 programmi concentrati in settori strategici, fondamentali per la crescita economica e sostenibile, con l’attenzione rivolta soprattutto a ricerca, sviluppo e innovazione, sostegno alle Pmi, economia a basse emissioni di carbonio e tecnologie dell’informazione e della comunicazione. Per ulteriori informazioni e per la lettura del documento: http://ec.europa.eu/regional_policy/en/funding/financial-instruments/

© Riproduzione Riservata
Europa