Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Comunità Sant’Egidio Genova: domenica “i clochard a Messa per i loro morti”

“I clochard a Messa per i loro morti” è il titolo dell’iniziativa promossa dalla Comunità di Sant’Egidio di Genova per ricordare i tanti senza fissa dimora che, negli ultimi anni, hanno perso la vita per il freddo, per la durezza della vita, per la mancanza di letti, per la carenza di sostegno e strutture. Sono sei i senza tetto che hanno perso la vita a Genova nell’ultimo anno. Per questo, domenica 21 febbraio, alle 11,30, nella basilica dell’Annunziata, decine di senza dimora si raccoglieranno in preghiera. “Per una volta – spiegano i responsabili genovesi della Comunità – i poveri non staranno fuori dalla porta delle chiese, ma nel posto che gli compete: dentro”. In questo modo “la Comunità di Sant’Egidio ricorderà loro e altri amici morti in questi ultimi mesi con una liturgia eucaristica alla quale parteciperanno molti dei senza dimora genovesi e tante persone che stanno tutti i giorni al loro fianco: sacerdoti, associazioni, gruppi, singoli volontari”. Quello di domenica, spiegano, “non è solo un momento celebrativo, ma un evento pubblico per parlare a una città in cui la vita dei poveri è spesso molto dura” e “ripetere i loro nomi, raccontare le loro storie è un modo per strapparli dall’invisibilità e metterli per una volta al centro, restituendo loro la dignità di persone e di amici”.

© Riproduzione Riservata
Territori