Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: mons. Leuzzi (Roma) presiede domani momento di preghiera in vista della Quaresima

“Cari amici, la prossima Quaresima, che inizierà il 10 febbraio, nel Giubileo straordinario della Misericordia è un grande dono per ciascuno di noi. È il tempo in cui la mia esistenza, come quella di tutti i battezzati, è posta nella condizione di non aver paura dell’effimero, ma di accoglierlo e donarlo a Lui”. Lo scrive il vescovo ausiliare di Roma, monsignor Lorenzo Leuzzi, delegato per la Pastorale universitaria diocesana, nella lettera mensile che rivolge agli studenti delle università romane. Filo conduttore del testo di febbraio è una riflessione sul tempo della Quaresima che sta per iniziare. “La Quaresima – sottolinea -è il tempo in cui finalmente non devo nascondermi, ma non per fare un percorso di liberazione religiosa o sociale, sia pure con opere di grande richiamo. Essa è il tempo in cui devo scoprire che il Signore ha preparato un progetto nuovo, una stagione nuova di cui tante volte ho dubitato: forse l’effimero è più gratificante e più nuovo. Ecco il dilemma: la novità dell’effimero o la novità della vita in Cristo? In altri termini: vivo nell’oggi o vivo nell’eternità?”. E il presule spiega che il tempo della Quaresima diventa un momento per comprendere in che modo il Signore opera nella nostra vita. “Cari amici – conclude monsignor Leuzzi -, vi auguro di vivere il cammino quaresimale aprendo il vostro cuore e la vostra mente alla Parola che ci comunica un amore incommensurabile, quello di Chi per te ha dato tutto ciò che aveva: la sua vita. Fidati di Lui! Non ti cerca per arruolarti, ma perché tu possa vivere pienamente”. E proprio sulla Quaresima domani, mercoledì 3 febbraio alle ore 20, nella basilica di Santa Croce di Gerusalemme, ci sarà un momento di riflessione, preparazione e di preghiera sul tema: “Dio ha occhi misericordiosi” . Presiede il vescovo Lorenzo Leuzzi, mentre il padre gesuita Germano Marani terrà una riflessione sul sacramento della riconciliazione.

© Riproduzione Riservata
Territori