Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Salute: Modica, la “preghiera per la città” dedicata agli ammalati

A Modica (Ragusa) la “preghiera per la città” viene dedicata agli ammalati e si sposta dal “cantiere educativo” di Crisci Ranni alla chiesa parrocchiale di Frigintini. L’appuntamento è per venerdì 19 febbraio, alle ore 18, con la celebrazione della messa da parte di don Sergio Boccadifuoco, a cui parteciperanno anche gli assistenti della Caritas diocesana, don Manlio Savarino e don Paolo Catinello. “La preghiera per gli ammalati ricorda che il primo luogo di cura sono le nostre case, che l’ammalato deve anzitutto avere la possibilità di cure che lo lascino nel proprio ambiente, ma anche che i luoghi di cura – spiega la diocesi – devono assomigliare alle case”. “È importante che si curi la malattia e si onori il malato, che la città sia attenta ai suoi membri più deboli”.

© Riproduzione Riservata
Territori