Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Germania: plenaria dei vescovi, impegno della Chiesa per i rifugiati e proposte per conciliare lavoro e famiglia

La riunione plenaria di primavera della Conferenza episcopale tedesca (Dbk) si è conclusa oggi. I lavori erano cominciati lunedì scorso. Il presidente della Dbk, cardinale Reinhard Marx, arcivescovo di Monaco-Frisinga, nella conferenza stampa conclusiva, presso l’Abbazia di Schöntal, ha presentato due documenti frutto deli lavori: “Principi di impegno della chiesa per i rifugiati” e “Studio – misure per conciliare lavoro e vita familiare”. L’assistenza dei rifugiati è stato il tema centrale dei lavori: “La chiesa deve compiere una missione importante – ha sottolineato Marx – per integrare e contribuire al successo della collaborazione con coloro che vengono da noi”. L’Assemblea generale ha lavorato intensamente sulle sfide proposte dalla crisi dei rifugiati anche con il confronto con esperti come Volker Türk, assistente dell’Alto Commissario per i rifugiati Unhcr e il presidente della Caritas tedesca, mons. Peter Neher. “Alcuni vescovi hanno evidenziato che, nonostante qualche polemica politica, la soluzione dei problemi specifici deve essere in primo piano per il governo – ha detto Marx – perché il punto è quello di risolvere i problemi dei rifugiati, non aggiungerne altri al dibattito, che ci porterebbero lontano dalla soluzione”.

© Riproduzione Riservata
Europa