Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Treviso, venerdì 19 febbraio il Giubileo diocesano degli scout

Venerdì 19 febbraio i capi scout Agesci e Fse della diocesi di Treviso, assieme ai soci adulti del Masci e ai giovani dei clan/fuoco prossimi alla partenza, si ritroveranno per celebrare tre importanti appuntamenti: il Giubileo degli scout, il Thinking Day e il ricordo del Centenario della fondazione dello Scautismo cattolico in Italia. Ne dà notizia un comunicato stampa della diocesi che ricorda come le tre associazioni scautistiche cattoliche Fse, Agesci e Masci “sono una presenza educativa significativa nel territorio”. Sono ormai diversi anni, si legge, che le tre associazioni si ritrovano in occasione del Thinking Day “per ricordare che, al di là del diverso nome, i valori scoutistici e soprattutto cristiani che vivono sono gli stessi”. Quest’anno l’appuntamento prende la forma del tutto particolare del Giubileo. Convocati dal vescovo Gianfranco Agostino Gardin, gli scout sono invitati a celebrare un momento significativo della loro fede cristiana, con il passaggio della Porta Santa della misericordia in cattedrale. Il ritrovo è alle 20.15 nel campo sportivo del Seminario dove ci sarà il “quadrato” di inizio della serata. Seguirà poi, in silenzio e in preghiera, il cammino fino alla cattedrale, dove ad accogliere i partecipanti ci sarà il vescovo. Il momento di preghiera continuerà con un esame di coscienza proposto da monsignor Gardin e la possibilità di accostarsi al sacramento della Riconciliazione. Anche quest’anno, in occasione del Thinking Day verrà raccolta l’offerta del penny per sostenere lo sviluppo del movimento scout nel mondo.

© Riproduzione Riservata
Territori