Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Unioni civili: De Palo (Forum famiglie), “ritirate questo disegno di legge”

“L’evidenza dei sondaggi che si sono moltiplicati in questi mesi è che gli italiani sono a larghissima maggioranza contrari alla stepchild adoption e all’equiparazione delle unioni omosessuali al matrimonio”. Lo afferma Gigi De Palo, presidente del Forum delle famiglie: “Eppure si è voluto procedere con una legge che non tenta neppure di trovare un punto di mediazione, figuriamoci di condivisione. Ora che la spaccatura si è mostrata nella sua totalità chiediamo al Parlamento, al governo e ai singoli politici un atto di buon senso e di responsabilità: ritirate questo disegno di legge, con le sue esasperazioni. Insieme si può lavorare ad un testo condiviso e non divisivo, equo e giusto per tutti, a cominciare dai soggetti più deboli”. “Adesso – prosegue De Palo – occupiamoci delle famiglie italiane in difficoltà: in Italia, da anni ormai a crescita zero, non nascono bambini perché fare un figlio significa nella gran parte dei casi cadere sotto la soglia di povertà grazie anche ad un fisco vecchio e iniquo. Questo è il Paese reale, queste sono le priorità assolute degli italiani. Di queste dobbiamo occuparci. Di queste deve occuparsi chi vuole governare con responsabilità il Paese» conclude De Palo. «Chiudiamo in soffitta gli elementi di divisione.

© Riproduzione Riservata
Italia