Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Migranti: Misericordie, valori ed esperienze di accoglienza domani a Roma

“Immigrazione, valori ed esperienze quotidianamente vissute” è il tema del convegno nazionale organizzato domani a Roma dalla Confederazione nazionale delle Misericordie d’Italia (Pio Sodalizio dei Piceni – piazza San Salvatore in Lauro n.15, ore 10) per fare il punto sull’accoglienza dei migranti, “compito irrinunciabile del Paese” e “questione di primo piano la cui soluzione oggi si declina in diversi modelli, dai grandi centri all’accoglienza diffusa”, si legge in un comunicato. Le Misericordie d’Italia, forti della propria esperienza operativa nell’assistenza ai migranti, porterà le proprie esperienze di accoglienza sparse in tutta Italia, da Lampedusa alla Toscana fino a Isola Capo Rizzuto, insieme a politici e parlamentari che illustreranno le posizioni del Governo in materia e i possibili scenari futuri. All’incontro interverranno, tra gli altri, Enzo Maria Le Fevre Cervini (Università Luiss), che illustrerà il Rapporto “Accoglienza dei migranti e rifugiati in Italia: aspetti, procedure e problemi”, e Matteo Belletti (Università di Firenze) che presenterà la “Ricerca sull’impatto socio economico dei migranti a Lampedusa”, che, in videoconferenza, sarà commentata anche dal sindaco dell’isola siciliana Giusi Nicolini. Sono oltre 4 mila i migranti assistiti dalle Misericordie sparse in tutto il Paese, afferma il presidente nazionale Roberto Trucchi. spiegando che contro” la campagna mediatica ingiusta e ingiustificata” con la quale “l’opinione pubblica è stata persuasa dell’invasione da parte dei migranti, portatori di disoccupazione e degrado sociale, quando non anche di malavita e terrorismo”, occorre una nuova cultura dell’accoglienza.

© Riproduzione Riservata
Italia