Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Vittorio Veneto, sabato convegno pastorale salute con il vescovo

In che modo medici, infermieri, fisioterapisti e tutti gli operatori sociosanitari possono coniugare misericordia e professionalità? Come vivere il Giubileo della misericordia in ospedale, nelle strutture che accolgono anziani o persone con disabilità, nell’assistenza domiciliare ai propri cari malati? Tenterà di offrire risposta a questi interrogativi il convegno “Nella salute e nella malattia, misericordiosi come il Padre: professionalità e misericordia”, organizzato dall’Ufficio per la pastorale della salute della diocesi di Vittorio Veneto per sabato 20 febbraio (ore 9-12, Seminario). Cuore del convegno la lectio magistralis “Coniugare professionalità e misericordia nella cura della salute. I termini e i problemi in questione” di don Renzo Pegoraro, cancelliere della Pontificia Accademia per la vita. Sulla compatibilità di misericordia e professionalità nel lavoro quotidiano si ascolteranno le testimonianze di professionisti del territorio diocesano. Tra le figure cui daranno voce le videointerviste di Federico Campo dall’Orto, di La Tenda Tv, Silvana Betto, fisioterapista de La Nostra Famiglia, impegnata nel volontariato internazionale; Riccardo Carlon, direttore dell’hospice Casa Antica Fonte; Maura Carniel, infermiera al Piccolo Rifugio di Vittorio Veneto; Cosimo De Chirico, responsabile dell’unità di cure palliative della Ulss 7; Sandra Strazzer, responsabile dell’area neurofisiatrica all’Irccs Medea (legato a La Nostra Famiglia) di Bosisio Parini. Ad aprire i lavori sarà il vescovo di Vittorio Veneto, monsignor Corrado Pizziolo, che è anche rappresentante del Triveneto nella Commissione episcopale per il servizio della carità e la salute della Cei.

© Riproduzione Riservata
Territori