Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: mons. Cetoloni (Grosseto) in vista delle elezioni amministrative, “prevalga il bene di Grosseto e delle persone”

“Grosseto tra pochi mesi sceglierà il suo nuovo sindaco. È un passaggio importante a cui guardo con grande rispetto. È un’occasione importante offerta a tutti di scuotersi da un certo torpore pessimistico e vivere questo momento come ripresa di un impegno a prendere a cuore, a discutere, a interessarsi e partecipare come cittadini protagonisti ed elettori”. È quanto scrive il vescovo di Grosseto, monsignor Rodolfo Cetoloni, in una “lettera alla città e a chi si candida per governarla”. “La nostra città – osserva mons. Cetoloni – è sempre di più una realtà complessa, con molte sfaccettature, attraversata pesantemente dalla crisi economica e sociale, che rischia seriamente di minare i fondamenti del vivere insieme, facendo crescere la tentazione dell’individualismo, dell’isolamento, della chiusura”. “È per questo che è importante la politica, come strumento nobile per servire il bene comune”, ammonisce il vescovo di Grosseto, per il quale “di buona politica c’è sempre bisogno. Ancor più oggi che stanno emergendo nuove e differenti forme di povertà e di fragilità”. “Prevalga davvero il bene di Grosseto e delle persone”, è l’appello lanciato “con rispetto, umiltà e amicizia” da mons. Cetoloni che si augura che “questi mesi che ci separano dal voto amministrativo siano contrassegnati da passione civica, impegno, competizione sana e leale”. L’invito è a “non ‘inquinare’ il confronto politico” e a evitare “sentimenti, parole e stili che non aiutano la costruzione del bene comune”. “Vorrei che questo mio appello – conclude mons. Cetoloni – fosse colto e percepito come il contributo di un fratello contento di compiere un pezzo della propria avventura di uomo e di cristiano in questa terra, senza alcuna intenzione di interferire, ma col sincero proposito di fare la propria piccola, limitata parte, affinché nella nostra città cresca la vita buona e cresca in abbondanza”.

© Riproduzione Riservata
Territori