Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Milano, concorso per scuole e giovani sulle opere di misericordia

Prende il via il nuovo concorso promosso dall’arcidiocesi di Milano e rivolto ad alunni, studenti e giovani che risiedono nel territorio della diocesi ambrosiana dedicato alle opere di misericordia nell’anno del Giubileo straordinario indetto da Papa Francesco. L’iniziativa, presentata oggi, è promossa in collaborazione con i Padri Oblati missionari di Rho, l’associazione culturale Oblò, l’accademia musicale Stabat Mater e la Galleria Quadrifoglio di Rho, con il patrocinio del Pontificio Consiglio per la promozione della nuova evangelizzazione, della Regione Lombardia, dell’Ufficio scolastico regionale della Lombardia e del Comune di Rho. “Vogliamo mettere in luce come la misericordia sia un valore necessario a una convivenza civile fatta di pace, solidarietà, dialogo e accoglienza – ha detto monsignor Pierantonio Tremolada, vicario episcopale per l’evangelizzazione e i sacramenti della diocesi di Milano –. Sulla misericordia è possibile fondare un’umanità nuova, capace di sostenere i deboli, i poveri e in un’epoca dove si costruiscono muri e si coltiva la cultura dello scarto, ne abbiamo tutti bisogno”. Il concorso “Misericordia: strada per una nuova umanità?” è rivolto agli studenti delle scuole pubbliche, paritarie e statali e ai cittadini con meno 35 anni di età che abitano nel territorio diocesano. I termini per l’iscrizione scadono il 30 giugno. Bando del concorso e modalità di partecipazione sul sito www.oblatirho.it.

© Riproduzione Riservata
Territori