Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Papa in Messico: Vian (L’Osservatore Romano), “priorità” i poveri e le famiglie in difficoltà

I “poveri” e “tutti quei nuclei familiari che stanno affrontando un tempo difficile” sono due priorità che “Bergoglio ha sempre avuto chiare e che in molti modi ha ribadito sin dall’inizio del pontificato, come certo emergerà anche dall’imminente e attesissima esortazione nata dalle due assemblee sinodali”. Lo scrive Giovanni Maria Vian, direttore de “L’Osservatore Romano”, sull’edizione odierna del quotidiano, riprendendo due appuntamenti del viaggio apostolico in Messico: l’incontro con le famiglie e la messa con decine di migliaia di indigeni nel Chiapas. La celebrazione eucaristica – annota – “si è conclusa con la presentazione di nuove traduzioni bibliche in queste lingue, dopo lunghi anni di lavoro, e il ringraziamento entusiastico al Pontefice per aver permesso il ripristino del diaconato permanente tra queste comunità. Realtà che riportano entrambe al cristianesimo delle origini”. “Teatro dell’incontro con le famiglie – ricorda Vian – è stato poi l’affollatissimo stadio di Tuxtla Gutiérrez, dove Bergoglio ha ascoltato le testimonianze di quattro nuclei familiari e dialogato con loro. E ancora una volta il Papa ha alzato la voce a favore della famiglia, auspicando legislazioni che la proteggano e soprattutto indicando la via dell’impegno personale come antidoto alla precarietà e all’isolamento, divenuto addirittura un modello sociale”.

© Riproduzione Riservata
Chiesa