Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Udine, Quaresima di solidarietà con l’eparchia di Emdibir in Etiopia

“Da San Marco di Aquileia al Leone di Giuda”: è il titolo della “campagna quaresimale di fraternità” promossa dal Centro Missionario di Udine a sostegno dei progetti realizzati in Etiopia, nell’ambito del gemellaggio con l’Eparchia di Emdibir. La campagna si aggancia ad un “antico filo rosso” tra Etiopia e Friuli: “secondo la tradizione, fu proprio San Marco a fare di Aquileia un potente centro di evangelizzazione e a fondare la Chiesa di Alessandria di Egitto, dalla quale derivano la Chiesa e i riti etiopi”. La relazione tra la diocesi di Udine e l’Eparchia (nome delle diocesi della Chiesa cattolica di rito orientale) di Emdibir ha una lunga storia: i primi contatti sono avvenuti grazie ai corsi, che tuttora il Centro Missionario organizza assieme ad altre associazioni, per la preparazione ai “viaggi di conoscenza” in diversi paesi del sud del mondo. Dal 2004 si sono susseguite una serie di visite reciproche. Negli ultimi due anni è stato avviato il progetto di “un anno di volontariato sociale, grazie al quale due giovani possono fare l’esperienza di un anno di impegno nella scuola professionale e nei progetti di sviluppo rurale dell’Eparchia”. Contemporaneamente la diocesi sta portando avanti diversi progetti tra cui: sostegni a distanza ad alcune scuole e l’avvio di scuole professionali di informatica, edilizia e sartoria. Per sostenere questi interventi, la diocesi ricorda che “è necessario completare il reperimento dei fondi necessari per lo svolgimento di tutte le attività” e ogni contributo “è il benvenuto”. Informazioni sul sito della diocesi o contattando uff.missioni@diocesiudine.it.

© Riproduzione Riservata
Territori