Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Ischia, gara di solidarietà per gli sfollati siriani nei Balcani

“Diamo il via ad una gara di solidarietà per i nostri fratelli sfollati”: è l’appello della diocesi di Ischia che, aderendo alla campagna di aiuti della Caritas nazionale, chiede di sostenere le comunità cristiane delle coste balcaniche. “Ha ormai assunto dimensioni drammatiche lo spostamento di migliaia di persone, anche lungo la nuova rotta migratoria che dalla Turchia si snoda per centinaia di chilometri attraverso Grecia, Macedonia, Croazia, Serbia per arrivare in Germania, con lo scopo di cercare asilo e protezione in Europa per l’inasprirsi della guerra in Siria, dell’instabilità politica e le sistematiche violenze. Davanti a questa emergenza epocale, Caritas italiana ritiene fondamentale accompagnare e supportare anche le Chiese e le comunità cristiane dei Paesi della rotta balcanica, per offrire risposte di accoglienza adeguate all’emergenza in atto”. Il contributo della diocesi consiste nell’allestimento di “piccole strutture di accoglienza in locali parrocchiali e diocesani per i profughi per i quali è necessario acquistare letti, materassi, cuscini, lenzuola. Il costo previsto per ogni posto letto è di € 300”. Per informazioni: caritas@chiesaischia.it

© Riproduzione Riservata
Territori