Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Bergamo, Vall’Alta pensa alla Costa d’Avorio. Raccolta di fondi e materiale per i bambini

Quaresima solidale nel bergamasco. “Un gesto di solidarietà per la Costa d’Avorio” è il titolo del “percorso di carità” promosso dalla parrocchia di Santa Maria Assunta e San Giacomo a Vall’Alta, nel comune di Albino, in provincia di Bergamo. Si tratta di un progetto di solidarietà internazionale, che intende sostenere la missione diocesana di Agnibilekrou, in Costa d’Avorio, mediante la fornitura di capi di abbigliamento, materiale scolastico e generi di consumo. Per tutto il periodo quaresimale, sarà presente all’ingresso della chiesa parrocchiale un “bussolotto”, dove potranno essere inserite le offerte. “Un gesto di solidarietà per garantire – spiega il parroco don Daniele Belotti – l’istruzione ai bambini di Agnibilekrou. Quest’anno, desideriamo farci cura dell’istruzione e garantirla ai più poveri, per la formazione di popoli liberi. Le offerte verranno poi donate a missionari bergamaschi in Costa d’Avorio, per sostenere la loro azione pastorale”. Sempre in tema di carità, in questi giorni sarà presente nella chiesa di Vall’Alta una cesta dove si potranno depositare beni alimentari non deteriorabili, che verranno distribuiti ai poveri e ai disagiati attraverso la Caritas parrocchiale.

© Riproduzione Riservata
Territori