Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: mons. Palletti (La Spezia), “Quaresima è spazio della conversione profonda del cuore e della vita”

“La Quaresima è uno spazio privilegiato per far esperienza personale della misericordia di Dio e, nel contempo, esprimere misericordia verso ogni fratello”. È quanto scrive il vescovo della Spezia-Sarzana-Brugnato, monsignor Luigi Ernesto Palletti, nel messaggio per la Quaresima inviato alla diocesi. “In ogni cosa – prosegue – dobbiamo cercare ed esprimere la dimensione della misericordia, e per questo il tempo della Quaresima si manifesta come spazio privilegiato della conversione profonda del cuore e della vita, segno di una misericordia accolta e donata”. Per mons. Palletti, “letta nel volto di Cristo, la misericordia manifesta gratuità, ma rende anche consapevoli del come la vita dell’uomo non possa essere vissuta senza la verità. Certo guardare in faccia la verità può essere duro, ma non possiamo chiamare bene il male”. “Siamo chiamati a percorrere veri cammini di conversione”, ammonisce il presule, secondo cui “per alcuni saranno più brevi, per altri più lunghi, molte volte saremo tentati di pensare che siano impossibili: ma il Signore con la sua parola ci conforta ricordandoci che ciò che è impossibile agli uomini non è impossibile a Dio”. “Fatta l’esperienza della misericordia – prosegue – non potremo noi stessi non essere strumenti di misericordia”. Mons. Pelletti conclude il messaggio suggerendo “tre impegni, ai quali ne possiamo aggiungere ovviamente mille altri”: “intraprendere un cammino vero di conversione, rivolgendosi con fiducia ad un sacerdote”, “offrire noi stessi un gesto di misericordia e di riconciliazione”, compiere “un gesto di carità concreta nei confronti di tanti nostri fratelli”. Così “il cammino della Quaresima diventerà gesto di misericordia spirituale e corporale”.

© Riproduzione Riservata
Territori