Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Campobasso, Giubileo degli operatori sanitari. Mons. Bregantini, “un segno di misericordia”

Si svolgerà domani, domenica 14 febbraio (dalle ore 16), presso la Fondazione “Giovanni Paolo II” di Campobasso, il Giubileo diocesano degli operatori sanitari, voluto dall’Ufficio diocesano per la Pastorale sanitaria guidato da don Fabio Di Tommaso. Nella prima parte, di riflessione, interverranno don Nicola Maio, docente della scuola teologico–pastorale “Celestino V” di Campobasso e mons. Andrea Manto, direttore dell’Ufficio per la Pastorale della salute della diocesi di Roma. Le conclusioni saranno affidate a mons. GianCarlo Bregantini, arcivescovo di Campobasso–Bojano. Seguirà il momento celebrativo con la processione dalla Fondazione verso l’Ospedale “Cardarelli” di Campobasso, dove avrà luogo l’apertura simbolica della Porta santa del presidio opsedaliero civile e, alle ore 18, nella cappella del “Cardarelli”, la celebrazione eucaristica presieduta da Bregantini. “Questa giornata giubilare vuole essere – spiega il vescovo – un segno di misericordia per tutti gli operatori delle strutture sanitarie presenti sul territorio diocesano, che operano giorno e notte con qualificata preparazione etica e professionale”.

© Riproduzione Riservata
Territori