Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Papa Francesco: al clero romano, “sono molto contento delle cose che sto vedendo in questo anno di grazia”

Papa Francesco incontra il clero romano (11 febbraio 2016)

“Quando io dissi che ero il vescovo di Roma, alla mia destra c’era il vice-vescovo, spaventato … E ho detto: ‘Ci vado con lui, che mi insegna a fare il vescovo di Roma, no?'”. Ha cominciato così il Papa il suo breve incontro con il clero romano, nella basilica di San Giovanni in Laterano, che a causa dell’imminente viaggio in Messico ha sostituito il tradizionale incontro “domande e risposte” che avviene nel primo giovedì di Quaresima.  “Vi ringrazio tanto e mi scuso, ma il viaggio mi ha preso con tanti problemi dell’ultimo momento, davvero le difficoltà si moltiplicano”, l’indirizzo di saluto di Francesco che ha rivelato di essere “molto, molto contento delle cose che sto vedendo in questo anno di grazia”. “Il Signore fa le cose”, ha testimoniato il Papa, ed “è misericordioso, Lui; Lui perdona sempre, perdona tutto, ci capisce bene e ci chiede, a noi sacerdoti, preti, di capire la gente, perdonare la gente”.

© Riproduzione Riservata
Chiesa