Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Papa Francesco: al clero romano, “non bastonare la gente”

Papa Francesco incontra il clero romano (11 febbraio 2016)

“Non bastonare la gente: accarezzare, come ci accarezza Dio”. Incontrando brevemente oggi il clero romano, a San Giovanni in Laterano, il Papa è tornato su un tema che gli è molto caro, a proposito della permanenza dei presbiteri nel confessionale. “Anche come in ospedale, se sa accarezzare la suorina infermiera o il dottore buono, le ferite perché non facciano male, no?”, il suo esempio tratto dalla vita quotidiana. “La carezza della parola di un prete fa tanto bene, tanto bene! Ma, fa miracoli, eh?”, ha detto Francesco parlando a braccio ai presenti: “E per questo, questo Anno della Misericordia è una grazia”, ha aggiunto. “E non è stata una cosa che ho pensato: ‘Farò questo …’: no!”, ha rivelato: “È una cosa che viene da Paolo VI, Paolo VI ha parlato tanto … no, non tanto, ma poi San Giovanni Paolo II, tre pilastri forti: la Dives in Misericordia, la canonizzazione di Faustina e poi la festa della Divina Misericordia, nell’ottava di Pasqua! È un messaggio che viene, viene, viene … E Papa Benedetto, anche: con quanta tenerezza, in due o tre catechesi ne ha parlato”.

© Riproduzione Riservata
Chiesa