Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Bolzano-Bressanone, oltre mille chierichetti stamattina all’udienza del Papa

Oltre mille chierichetti altoatesini hanno partecipato in questi giorni al pellegrinaggio organizzato dalla Katholische Jungschar Südtirols. Partiti lunedì scorso da ogni parte dell’Alto Adige su una miriade di pullman, i giovanissimi hanno avuto al loro fianco oltre 200 accompagnatori e 70 collaboratori. Tra i giovani pellegrini anche il vescovo Ivo Muser. Denso di appuntamenti il programma di queste giornate romane per i piccoli altoatesini, che hanno visitato i luoghi della fede e le bellezze storico artistiche di Roma. Momento più intenso è stata sicuramente l’udienza generale di questa mattina in piazza San Pietro, che rimarrà impressa nella memoria di molti di loro e in particolare in quella dei cinque chierichetti che hanno potuto stringere la mano a Papa Francesco e fare insieme a lui e ai responsabili della Jungschar (Fabian Plattner, Irene Thurner e Carolina De Zordo) un selfie. Il gruppo di chierichetti altoatesini (alcuni dei quali presenti con le loro vesti liturgiche) è stato il gruppo più numeroso quest’oggi in piazza San Pietro. E questo non è sfuggito a Papa Francesco, che rallegrandosi nel vedere così tanti giovani ministranti ha rivolto al vescovo Muser l’augurio che alcuni di loro scelgano di abbracciare la vita consacrata o il sacerdozio.

minis 01

© Riproduzione Riservata
Territori