Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Papa Francesco: ai consacrati, il vostro non è “uno status” per “salire nella società”

“Diventare consacrati non significa salire una, due, tre scale nella società”. L’ammonimento viene dal Papa, che ai religiosi e alle religiose ricevuti oggi in udienza a conclusione dell’Anno a loro dedicato ha precisato: “Tante volte sentiamo dire: ‘io ho una figlia suora, io ho un figlio frate’, e lo dicono con orgoglio. È una soddisfazione per i genitori avere i figli consacrati, ma per i consacrati non è uno status di vita che mi fa guardare gli altri così”, ha detto il Papa mimando con l’espressione del volto e degli occhi il gesto di chi guarda gli altri dall’alto in basso. “La vita consacrata deve portare alla vicinanza fisica, spirituale, a conoscere la gente”, il suo invito.

© Riproduzione Riservata
Chiesa