Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Papa Francesco: a Cebu 2016, in Asia “dialogo di vita” con altre religioni

Nel videomessaggio per la chiusura del 51° Congresso eucaristico internazionale, ieri a Cebu (Filippine), il Papa ha invitato a riflettere su due gesti di Gesù legati alla “dimensione missionaria dell’eucaristia”: la convivialità e la lavanda dei piedi. “Sappiamo quanto fosse importante per Gesù condividere i pasti con i suoi discepoli, ma anche, e specialmente, con i peccatori e gli emarginati”. “A ogni eucaristia”, il monito di Francesco, “dobbiamo essere ispirati a seguire il suo esempio, andando incontro agli altri”. “In Asia, dove la Chiesa è impegnata in un rispettoso dialogo con i seguaci di altre religioni, questa testimonianza profetica molto spesso avviene, come sappiamo, attraverso il dialogo di vita”. Per il Papa, “la testimonianza di vite trasformate dall’amore di Dio è per noi il modo migliore di proclamare la promessa del regno di riconciliazione, giustizia e unità per la famiglia umana”. La lavanda dei piedi, ha quindi spiegato, è un “segno di umile servizio, dell’amore incondizionato con cui ha dato la sua vita sulla croce per la salvezza del mondo. L’eucaristia è una scuola di servizio umile. Ci insegna a essere pronti a esserci per gli altri. Anche questo è al centro del discepolato missionario”.

© Riproduzione Riservata
Chiesa