Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Settimana sociale: Roma, domani convegno sulle competenze trasversali per il mondo del lavoro

Le nuove competenze trasversali per il mondo del lavoro, o soft skills, saranno al centro dell’incontro promosso dalla Pontificia facoltà di scienze dell’educazione “Auxilium”, che si terrà domani, sabato 3 dicembre, dalle 9 alle 13, presso la sede della Facoltà, a Roma (via Cremolino 141). L’appuntamento è la seconda tappa di un corso interdisciplinare promosso dall’“Auxilium” su “Il lavoro ‘umano’ tra ricerca di senso, nuove competenze e occupabilità”, e si pone tra le iniziative in preparazione alla 48ª Settimana sociale dei cattolici italiani. “Le aziende – spiega Maria Cinque, docente alla Lumsa di Roma, tra i relatori della mattinata – hanno bisogno di una forza lavoro più qualificata e dovrebbero essere date ai giovani maggiori opportunità di sviluppare quelle competenze trasversali, fondamentali per una transizione di successo dall’istruzione al mercato del lavoro”. “Soft skills – aggiunge – è una locuzione semplice per un sistema complesso di tratti e abitudini comunemente ricercati dai datori di lavoro. Sono competenze imprenditoriali, la capacità di affrontare problemi e difficoltà, d’imparare a imparare, di lavorare in team, di comunicare in modo chiaro ed efficace, di adattarsi a diversi contesti culturali, per risolvere i problemi, per gestire i conflitti, per mostrare la forza e il coraggio in situazioni complicate o stressanti”. Il terzo e ultimo incontro del corso, sul tema delle competenze e dell’occupabilità, sarà sabato 17 dicembre, con un dialogo tra Laura Zanfrini (docente e direttore del Centro di ricerca Wwell dell’Università Cattolica di Milano) e Luciana Delle Donne (iniziatrice di “Officina Creativa”, una cooperativa sociale non a scopo di lucro che, tra gli altri, ha dato vita al Progetto “Made in carcere”).

© Riproduzione Riservata
Italia