Quotidiano

Quotidiano - Italiano

This content is available in English

Paesi Bassi: Cordaid (organizzazione cattolica), campagna “Fermiamo le morti inutili” a favore dell’Africa

Quasi 200mila euro sono stati raccolti nei Paesi Bassi da Cordaid, organizzazione cattolica olandese per l’aiuto allo sviluppo nel corso della campagna “Fermiamo le morti inutili!”, in cinque giorni. “Nei Paesi africani muoiono ogni anno 6 milioni di giovani per malattie facilmente curabili”, come l’influenza o la diarrea, spiegano gli organizzatori. I soldi raccolti serviranno a finanziare progetti in Uganda, Congo, Burundi, Camerun e Zimbabwe “in collaborazione con partner locali per migliorare il sistema sanitario”. “Sai quanto costa una scatola di paracetamolo in Uganda? Circa 1/5 di un salario giornaliero”, avvisa uno degli spot della campagna, che è stata condotta in collaborazione con due emittenti olandesi, Rtl Boulevard e StukTv . I video che noti presentatori di queste emittenti hanno girato in Uganda sono stati diffusi attraverso i social. “I nostri video della campagna sono stati visti più di 336mila volte. I fondi sono stati raccolti grazie a circa 78mila sms e donazioni on-line”. Come nello stile di lavoro di Cordaid, i soldi verranno elargiti ai medici e alle strutture sanitarie che daranno prova di effettivo miglioramento nel proprio lavoro, secondo obiettivi concordati precedentemente. La campagna è ancora aperta e le linee di raccolta fondi restano attive.

© Riproduzione Riservata
Europa