Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Grosseto, iniziative per i giovani sul tema della bellezza. Al via il 16 dicembre con il vescovo Cetoloni

Il filo rosso che “cucirà” insieme le nuove iniziative proposte dalla Consulta per la pastorale giovanile della diocesi di Grosseto è “La bellezza ai giovani”. “La Settimana della bellezza – commenta don Stefano Papini, sacerdote incaricato della pastorale giovanile – ci è piaciuta, ci ha ispirati”. La bellezza declinata sotto diversi aspetti. Si parte il 16 dicembre, quando i ragazzi si ritroveranno in Seminario, a partire dalle 20, e inizieranno insieme la Novena al Natale. “Offriremo ai ragazzi – dice Papini – uno schema di preghiera che potranno continuare, se vogliono e possono, nelle proprie realtà ecclesiali. Condivideremo insieme una cena veloce e poi pregheremo. Sarà con noi anche il vescovo Rodolfo”. La tappa successiva a febbraio (domenica 12 o la successiva, il 19) per il terzo pellegrinaggio dei giovani verso l’eremo di san Guglielmo. Sarà la “Bellezza del cammino” verso un luogo-simbolo di un’esperienza di santità vissuta sul territorio.  Il 31 marzo sarà invece proposta “la bellezza della passione” con la Via Crucis itinerante in una zona della città. Una delle novità di quest’anno sarà “la bellezza della comunione”, una giornata di festa, il 25 aprile, assieme ai giovani della diocesi di Pitigliano-Sovana-Orbetello, con cui è stata condivisa anche l’esperienza della Gmg di Cracovia. Il 1° luglio – altra novità – una festa per gli animatori dei Grest parrocchiali dalle 18 a Castiglione della Pescaia. Infine il 5 agosto “la bellezza della carità” con la Raccolta di san Lorenzo, che vedrà impegnati un buon numero di ragazzi come volontari.

© Riproduzione Riservata
Territori