Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Monsignor Galantino: la ricchezza è “disonesta” se “crea scarti”

Il business non è il male assoluto e la ricchezza non sempre male. Ma “dobbiamo fornirci degli strumenti per capire qual è la ricchezza disonesta: secondo il Vangelo è quella che crea scarti, che ignora l’esistenza di chi non ce la fa”. Così il segretario generale della Cei, monsignor Nunzio Galantino, ha parlato all’incontro “Equità, etica e redistribuzione al tempo dell’economia digitale”, in corso alla Camera dei deputati. Anche la tentazione in sé non è male, anzi “può essere positiva: è possibilità di scelta. Ma può scegliere chi conosce, chi è realmente informato”.

© Riproduzione Riservata
Chiesa