Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Convegno Acli: Gabaglio (Acli), “Achille Grandi cristiano vero ma laico”

“Sono contento che stasera si torni a rimettere a fuoco questa figura perché, dentro, vi passano tante contraddizioni che io stesso ho avuto nella mia esperienza”. Lo ha detto Domenico Rosati, ottavo presidente delle Acli, durante il convegno organizzato intorno al fondatore Achille Grandi. “C’era una grande stima fra lui e Giuseppe Di Vittorio nonostante le profonde differenze – ha ricordato -. Lo stesso Di Vittorio, diceva che Grandi fosse un santo. E ricordo come fece scandalo nel ’57 quando recitammo un eterno riposo per lo scomunicato sindacalista comunista, una volta arrivata la notizia della sua morte mentre eravamo al congresso nazionale delle Acli”. Un altro ex presidente della formazione sindacale degli anni Sessanta, Emilio Gabaglio, è intervenuto aggiungendo: “Achille Grandi era un cristiano vero ma sicuramente un laico. Credo che la sua lezione abbia lasciato traccia nella storia delle Acli nei decenni successivi. Proprio noi che avevamo partecipato la scissione che ha portato alla formazione della Cisl abbiamo poi proposto l’unità, nel solco dell’idea di Grandi”.

© Riproduzione Riservata
Italia