Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Internet: Russia, adotta sistema di censura cinese

(DIRE-SIR) – I tecnici del Cremlino sono da mesi in contatto con gli architetti del Great Firewall cinese, il sistema di censura adottato dalla Repubblica popolare sulla rete internet nazionale, con l’obiettivo di creare una copia da introdurre nella Rete russa. Il mese scorso, spiega il Guardian, Mosca ha introdotto la ”legge Yarovaya”, che oltre ad aumentare il controllo statale sulle strutture hardware della rete in Russia impone ai provider di conservare tutti i dati degli utenti russi per sei mesi e tutti i metadata per tre anni. Una mole di dati enorme che il Cremlino intende gestire avvalendosi della tecnologia cinese.

(www.dire.it)

© Riproduzione Riservata
Mondo