Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Integrazione: chiuso a Modena il Festival della migrazione. Oltre 1.500 presenze

Si è chiuso domenica 27 novembre con oltre 1.500 presenze il Festival della migrazione, a Modena. “Diritto al viaggio: noi e loro” il tema di questa prima edizione della kermesse. Tre giorni di spettacoli, convegni, proiezioni. “Questa prima edizione del Festival – dichiara Luca Barbari, presidente di Porta Aperta onlus, che ha promosso l’evento assieme a Fondazione Migrantes, dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Modena-Reggio Emilia e IntegriaMo – è andata oltre le nostre previsioni: la risposta del pubblico è stata molto positiva e i contenuti sono stati di alto livello per tutte e tre le giornate. Ora cosa resta da fare? Dare concretezza alle tante idee emerse. Ecco perché lanciamo una proposta, nella scia di quanto detto sia dal vescovo di Modena, monsignor Erio Castellucci, sia dal direttore della Fondazione Migrantes. Gian Carlo Perego, in particolare, ha invitato a dare un tetto ai migranti, anche attraverso la raccolta di disponibilità di case. Come Porta Aperta ci offriamo come garanti e sollecitiamo la grande generosità dei modenesi a mettere a disposizione appartamenti e case sfitte per poter accogliere, con dignità e rispetto”.

© Riproduzione Riservata
Italia