Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Perugia, oggi in cattedrale l’incontro con don Rosini “Non abbiate paura di essere santi!”

È atteso a Perugia, nella cattedrale di San Lorenzo, questa sera, martedì 29 novembre (ore 19), don Fabio Rosini, direttore del Servizio per le vocazioni della diocesi di Roma, che terrà una catechesi dal titolo: “Non abbiate paura di essere santi!”. L’incontro, promosso dagli Uffici diocesani per le pastorali giovanile e universitaria insieme al Coordinamento degli oratori perugini, è rivolto ai giovani ma non solo, anche a famiglie, parroci, diaconi, consacrati e membri delle associazioni e dei movimenti laicali. Don Rosini, biblista e fondatore degli incontri sui “Dieci comandamenti”, sarà nel capoluogo umbro per animare, all’inizio dell’Avvento in preparazione al Natale,”un appuntamento così speciale – commenta don Riccardo Pascolini, direttore delle Pastorali giovanile e universitaria –, che viene a rinforzare il già grande contributo che in tutte le nostre parrocchie parroci, diaconi e operatori pastorali dedicano ai più giovani”. Don Fabio Rosini dal 1993 promuove gli incontri sui “Dieci Comandamenti”, nati in una parrocchia di Roma, Santa Maria Goretti, poi diffusi in sessanta diocesi italiane con non pochi sacerdoti e laici impegnati. La finalità è quella di introdurre i giovani al discernimento sulla volontà di Dio, e consentire loro di imparare a prendersi “la parte migliore”, intesa come la propria vocazione. “In un’epoca di vuoto di paternità e di crisi dell’autorità – precisa don Rosini –, presentare con certezza i parametri della vita ha buon gioco perché dopo tutta la devastazione del relativismo, offrire con chiarezza e con la certezza dell’amore quei parametri, vuol dire aiutare a crescere. Via via i giovani che ascoltano i Dieci Comandamenti ricevono i parametri degli aspetti più disparati della loro esistenza e pervengono all’accensione di un desiderio nel loro cuore: vivere come dice quella Parola, che non è altro che una radiografia di Gesù Cristo, unico che può compiere la Parola”.

© Riproduzione Riservata
Territori