Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Papa Francesco: udienza, a metà percorso si ferma per sorseggiare il “mate”

Papa Francesco ha fatto oggi il suo ingresso in una piazza assolata, davanti a decine di migliaia di persone che lo aspettavano festanti e fiduciose, intorno alle 9.25. Subito è cominciata la “teoria” di bambini, protagonisti come al solito dell’udienza del mercoledì, per salutare e baciare i quali Francesco si è anche sporto dalla jeep bianca scoperta, fatta fermare all’occorrenza. A metà percorso circa, invitato da un gruppo di suoi connazionali, riconoscibili dalla bandiera biancoazzurra dell’Argentina, il Papa si è fermato per gustare una tazza di mate, la bevanda tipica sudamericana. Variopinti oggi gli striscioni, tra i quali molti “artigianali” con scritte blu in campo bianco e “firmati” con il nome della diocesi o della parrocchia di provenienza. Alla fine del percorso tra i vari settori della piazza, prima di compiere il tratto a piedi che lo separa dalla sua postazione al cento del sagrato, il Papa ha salutato un gruppo di cantori, ragazzi e ragazze, vestiti con un lungo abito rosso, che gli hanno offerto uno zucchetto indossato da Francesco al posto del suo. Sulla facciata della basilica vaticana, ancora troneggiano i ritratti dei sette nuovi santi canonizzati domenica scorsa.

© Riproduzione Riservata
Chiesa