Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Pace e dialogo: Bari, domani al via la 2ª Conferenza con le donne del Medio Oriente e del Mediterraneo

Si aprirà nel pomeriggio di domani a Bari (Hotel Park Elizabeth in Mariotto) la 2ª Conferenza con le donne del Medio Oriente e del Mediterraneo sul tema “Donne operatrici di pace per una cultura dell’incontro e del dialogo”. L’evento, che si concluderà domenica 23 ottobre, è organizzato dall’Umofc (Unione mondiale delle organizzazioni femminili cattoliche) e dal Fiac (Forum internazionale di Azione cattolica), in collaborazione con l’Azione cattolica della diocesi di Bari e la Delegazione regionale della Puglia. L’apertura è alle ore 17.30 all’Università degli studi “Aldo Moro” (Sala Aldo Moro) per l’incontro pubblico cui interverranno l’arcivescovo di Bari-Bitonto, mons. Francesco Cacucci; il sottosegretario del Pontificio Consiglio Giustizia e pace, Flaminia Giovanelli, e la presidente generale Umofc, Maria Giovanna Ruggieri. “Obiettivo principale della Conferenza – afferma la presidente dell’Umofc che raggruppa 100 organizzazioni femminili cattoliche di tutto il mondo – è favorire l’incontro e l’ascolto di donne di queste aree che affrontano spesso difficoltà, sofferenze e discriminazioni ma che, allo stesso tempo, sono impegnate nel costruire ponti nella vita quotidiana insieme a fedeli di altre confessioni e religioni, superando diffidenze ed ostacoli per arrivare a una convivenza pacifica”.
Nel pomeriggio di giovedì 20 ottobre si alterneranno le testimonianze di rappresentanti dei paesi del Medio Oriente e del Maghreb più segnati dai conflitti e dalle tensioni sociali, tra le quali quella di Pascale Warda, dell’Organizzazione per i diritti umani Hammurabi con sede a Baghdad ed Erbil, della suora comboniana Anna Maria Sgaramella, oggi a Gerusalemme e per dieci anni in Egitto, e della coppia di coniugi Marah e Ameer Mousa, rifugiati siriani in Italia. Un momento speciale di preghiera ecumenica si svolgerà, venerdì 21 ottobre, nella cripta della basilica di San Nicola per elevare una supplica per la pace in Siria e in tutta l’area del Medio Oriente. Alla conferenza di Bari parteciperanno oltre 200 persone provenienti da 36 Paesi dei cinque Continenti.
Info: http://www.catholicactionforum.org/ e http://www.wucwo.org/

© Riproduzione Riservata
Mondo