Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Elemosineria Apostolica: lotteria di beneficenza a favore di profughi e senzatetto

“Quest’anno il Papa ha avuto il desiderio che tutto il ricavato” della lotteria di beneficenza promossa dal Governatorato dello Stato della Città del Vaticano “vada a favore di profughi e senzatetto”. Lo ha dichiarato a Radio Vaticana monsignor Diego Ravelli, capo ufficio dell’Elemosineria Apostolica. “I premi della lotteria sono stati messi a disposizione da lui: è lui stesso che ha voluto donare questi premi che sono doni che gli sono stati fatti e che ha voluto ridonare”, ha spiegato mons. Ravelli, per il quale “acquistare o donare un biglietto è un piccolo gesto ma concreto per far circolare e condividere l’amore che, prima di tutto, abbiamo ricevuto noi con quest’anno giubilare”. I biglietti, del costro di 10 euro, potranno essere acquistati fino al 1° febbraio in Vaticano presso la farmacia, le Poste, gli spacci annonari, il magazzino “Stazione”, i punti vendita dell’ufficio filatelico e numismatico e i bookshop dei Musei Vaticani. L’estrazione dei biglietti vincenti avverrà il 2 febbraio.

© Riproduzione Riservata
Chiesa