Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Progetti umanitari: gran maestro Ordine di Malta illustra iniziative realizzate nel 2015 e progetti per il 2016

In occasione del nuovo anno, il gran maestro del Sovrano Ordine di Malta, fra Matthew Festing, riceverà gli ambasciatori dei 106 Paesi con cui il Sovrano Ordine di Malta intrattiene relazioni diplomatiche bilaterali. L’udienza – informano i promotori dell’iniziativa – sarà l’occasione per illustrare i principali progetti umanitari sviluppati nel corso del 2015 e per delineare gli obiettivi dell’anno appena iniziato. “In un momento storico caratterizzato da gravissime crisi umanitarie – si legge in una nota –  il gran maestro illustrerà i  principali interventi messi in atto in varie parti del mondo dai corpi di soccorso e dalle associazioni dell’Ordine, volti a portare aiuto e assistenza alle popolazioni in fuga da guerra, terrorismo e povertà. Progetti che si sviluppano nei paesi martoriati da guerre, lungo le rotte dei migranti – via mare e via terra – fino ai paesi di approdo nel nord Europa”. Tra gli appuntamenti più importanti del 2016 la partecipazione del Sovrano Ordine di Malta al World Humanitarian Summit, il vertice umanitario lanciato dal segretariato generale delle Nazioni Unite, che si tiene a Istanbul nel mese di maggio.

© Riproduzione Riservata
Chiesa