Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Modena-Nonantola, il vescovo annuncia le nomine della sua “nuova squadra”

“Nuova squadra” per monsignor Erio Castellucci, arcivescovo di Modena-Nonantola. Il presule ha infatti reso note oggi una serie di nomine che riguardano la sua diocesi, a partire dal vicario generale, don Giuliano Gazzetti che, accettando la nomina, lascia il ministero di parroco a Formigine. Il nuovo parroco è don Paolo Biolchini, che aveva affiancato don Giuliano come cappellano. “In occasione della nomina del nuovo vicario generale – ha affermato il vescovo – ho creduto fosse opportuno irrobustire anche il Consiglio episcopale, nominando tre nuovi vicari episcopali per tre ambiti pastorali: l’evangelizzazione, la liturgia e la pastorale sociale”. Si affiancano quindi a don Federico Pigoni, monsignor Paolo Losavio e don Marino Adani, che mantengono l’incarico rispettivamente di vicario per la pastorale, vicario per il diaconato e i ministeri e vicario per la vita consacrata. I tre nuovi vicari sono: per l’evangelizzazione, con particolare attenzione all’apostolato biblico, don Giacomo Violi; per la liturgia don Alberto Zironi; e per la pastorale sociale, con particolare riferimento alla formazione dei laici all’impegno socio-politico, don Matteo Cavani.  È stata inoltre nominata una nuova commissione, un “gruppo di studio” per approfondire i vari aspetti legati all’economia e all’amministrazione: è formata da don Daniele Bernabei, il diacono Bruno Chiarabaglio, don Lorenzo Giusti, don Roberto Montecchi, don Paolo Orlandi, don Maurizio Trevisan e don Stefano Violi; Antonella Torricelli farà da segretaria.  Sono riconfermati i componenti dell’Ufficio comunicazioni sociali e cultura: Mariapia Cavani, dell’Ufficio stampa, è nominata portavoce della diocesi. Il trasferimento di don Giacomo Morandi ha lasciato vacante anche il ruolo di arciprete della cattedrale: il Capitolo dei canonici ha eletto monsignor Luigi Biagini, che oggi viene nominato ad interim.

 

© Riproduzione Riservata
Territori