Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Civitavecchia-Tarquinia, un seminario sulla “precarietà”

Approfondire gli aspetti del mercato del lavoro alla luce della dottrina sociale della Chiesa: è l’obiettivo del seminario su “Il lavoro, tra precarietà e progetto di vita”, organizzato sabato 9 novembre dall’Ufficio di pastorale sociale della diocesi di Civitavecchia-Tarquinia a Civitavecchia (ore 16, Viale della Vittoria 37). “L’attuale realtà, tra precarietà e disoccupazione sempre più diffusa – si legge nella presentazione dell’iniziativa –  è in contrasto sia con gli insegnamenti del magistero, per il quale il lavoro non è una merce ma attiene alla dignità della persona, sia con il dettato costituzionale, che lo eleva a valore fondante della democrazia”. Al centro c’è il tema dei diritti, “da salvaguardare e difendere, con riferimento anche all’impegno sindacale, dentro uno scenario complessivo di lavoro che cambia e che chiede nuove competenze e capacità”, ma anche il “fare impresa” in maniera eticamente responsabile. A condurre la riflessione saranno Enzo Marrafino, della Cisl, che farà il punto sulla dottrina Sociale sul lavoro, mentre per quanto riguarda le indicazioni della Chiesa sull’attività imprenditoriale è previsto l’intervento di un rappresentante dell’Unione cristiana imprenditori dirigenti (Ucid). Il seminario è il secondo proposto dall’Ufficio di pastorale sociale nell’ambito della Formazione alla Politica e segue il convegno sull’enciclica Laudato Si’ di Papa Francesco che si è tenuto lo scorso 7 novembre. Seguiranno altri due appuntamenti a cadenza bimestrale sui temi dell’immigrazione e dell’impegno politico.

© Riproduzione Riservata
Chiesa