Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Lamezia Terme, il 10 gennaio premiazione del concorso Presepe 2015 con mons. Cantafora

“Una buona occasione per invitare i fedeli, nell’Anno del Giubileo, a guardare con gli occhi della fede il Bambino Gesù nel quale scoprire il volto della misericordia di Dio ed esortare le famiglie a non far perdere la tradizione di costruire il presepe in casa, capace di far celebrare nella gioia la nascita di Gesù che diventa uomo per amore”. Così monsignor Luigi Cantafora, vescovo di Lamezia Terme, definisce il ” Concorso Presepe 2015” promosso dall’Oratorio Benedetto XVI di Platania, di cui il 10 gennaio si terrà la premiazione. Sarà infatti il presule a consegnare, nel giorno della solennità del Battesimo del Signore, le targhe ai primi classificati e un attestato di partecipazione agli altri 25 concorrenti nella chiesa San Michele Arcangelo di Platania. Il primo premio ex aequo è stato attribuito alla parrocchia Santa Maria Goretti e all’Istituto comprensivo Perri – Pitagora di Lamezia Terme; il secondo premio ex aequo al presepe della Casa di riposo Tamburelli e della parrocchia San Domenico di Lamezia Terme; il terzo premio ex aequo al presepe della parrocchia San Francesco di Paola allestito nella Chiesa dell’Annunziata del quartiere Sambiase, al presepe di Santo Costanzo di Contrada Magolà e della parrocchia Santa Maria degli Angeli (Sant’Antonio) di Lamezia Terme. La cerimonia di premiazione sarà preceduta dalla benedizione dei bambini, impartita da mons. Cantafora, nel corso della Messa.

© Riproduzione Riservata
Territori