Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: Catania, mons. Gristina ha ordinato cinque nuovi preti

Alessandro Napoli, Marco Fiore, Maurizio Pagliaro, Alfio Lipera e Antonino Portale: questi i nomi dei nuovi presbiteri ordinati ieri pomeriggio da monsignor Salvatore Gristina, arcivescovo di Catania, in cattedrale.  Napoli, 28 anni, di Catania, baccelliere in Teologia, opera presso la comunità Padre Pio da Pietrelcina e domani celebrerà la prima Messa nella sua parrocchia di origine, Santa Maria della Guardia (ore 19). Originario di Giarratana (Ragusa), 37 anni, Fiore proviene dalla parrocchia Santa Maria del Carmelo dove questa sera alle 18 celebrerà la prima Messa. Laureato in Lettere moderne e baccelliere in Teologia, attualmente svolge il suo ministero presso la parrocchia Maria Santissima del Rosario di Fleri – Zafferana Etnea. Anche Pagliaro, catanese, della parrocchia Maria Santissima Immacolata di Belpasso, ha 37 anni. Baccelliere in Teologia, è impegnato presso la comunità San Biagio di Paternò, e celebrerà domani nella sua parrocchia la prima Messa. Nato a Catania e cresciuto nella comunità parrocchiale Maria Santissima Immacolata di Belpasso, baccelliere in Teologia, Lipera ha 33 anni e svolge il servizio pastorale nella parrocchia Santa Maria del Carmelo al Canalicchio. Oggi alle 17.30 celebrerà la prima Messa presso il Santuario della Madonna della Sciara di Mompileri a Mascalucia. L’ultimo, Portale, ha 29 anni. Nato a Bronte e  formatosi nella parrocchia Sacri Cuori di Gesù e Maria di Maletto, ha ottenuto il baccellierato in Teologia ed è attualmente impegnato presso la parrocchia San Sebastiano di Maniace. Anche lui presiederà la prima Messa oggi, nella parrocchia in cui è maturata la sua vocazione (ore 18).

© Riproduzione Riservata
Territori