Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Cardinale Bagnasco: Congresso eucaristico di Genova “momento importante per tutta la Chiesa italiana”

“Il Congresso eucaristico è un momento importante di tutta la Chiesa italiana, non soltanto della Chiesa genovese che ha l’onore di ospitare questo evento dopo quello del 1923”. Lo ha affermato il cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente della Cei, parlando stamattina a margine di un incontro presso la sede della Regione Liguria con i vertici dell’ente, in merito all’importante appuntamento che si terrà nel capoluogo ligure dal 15 al 18 settembre di quest’anno. Il Congresso eucaristico, ha detto ancora il porporato, “mette al centro il cuore della fede cattolica, ossia l’Eucarestia, ed è una tradizione molto antica della nostra Chiesa e deve essere un momento in cui al centro vi è l’attenzione, la preghiera e la fede”. Inoltre, “è un evento non soltanto importante ma anche impegnativo dal punto di vista logistico” tanto che “il Comitato nazionale e le istituzioni locali, infatti, sono già in movimento e al lavoro per questo”. Nessuna conferma ufficiale invece sulla presenza di Papa Francesco. Su questo argomento il cardinale si era già espresso alcuni giorni fa quando, in occasione del Te Deum di fine anno, aveva affermato: “Siamo ancora in attesa circa la possibilità del Santo Padre di partecipare, tenuto conto dei suoi numerosi e gravosi impegni e viaggi apostolici già in agenda per l’anno che inizia: tutti speriamo ardentemente nella sua presenza”.

© Riproduzione Riservata
Chiesa