Quotidiano

Quotidiano - Italiano

This content is available in English

Papa Francesco: a Congregazione dottrina fede, “dinamica sinodale rettamente intesa” conduce a “comunione” profonda

“La dinamica sinodale, se rettamente intesa”, nasce “dalla comunione” e conduce “verso una comunione sempre più attuata, approfondita e dilatata, al servizio della vita e della missione del Popolo di Dio”. Così Papa Francesco ha concluso il discorso rivolto oggi ai partecipanti alla plenaria della Congregazione per la dottrina della fede, ricevuti in udienza. Tra i diversi apporti del Dicastero “al rinnovamento della vita ecclesiale”, il Pontefice ha ricordato “lo studio circa la complementarietà tra doni gerarchici e carismatici” chiamati a “collaborare in sinergia per il bene della Chiesa e del mondo”. “La testimonianza di questa complementarietà – ha avvertito – è oggi quanto mai urgente e rappresenta una espressione eloquente di quella ordinata pluriformità che connota ogni tessuto ecclesiale”. Una relazione che “rinvia alla sua radice trinitaria” e, “se riconosciuta ed accolta con umiltà, consente alla Chiesa di lasciarsi rinnovare in ogni tempo”.

© Riproduzione Riservata
Chiesa