Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Unioni civili: Unitalsi, “è nostra responsabilità sostenere la cultura della famiglia”

“L’impegno dei cattolici per la tutela e la salvaguardia dei valori non negoziabili, in primis la vita, la famiglia e la libertà di educazione, chiama l’Unitalsi ad offrire il proprio sostegno al Family Day, in programma il 30 gennaio, occasione per ribadire fermamente il sostegno verso un modello familiare tradizionale, che vede nelle figure genitoriali del padre e della madre l’architrave su cui poggiare l’educazione dei figli”. Lo dichiara Salvatore Pagliuca, presidente nazionale Unitalsi. “Al contempo – ha aggiunto Pagliuca – è nostra responsabilità alimentare e sostenere quotidianamente la cultura della famiglia, avendo cura di assecondarne le necessità attraverso l’adozione di strumenti e norme che ne tutelino la sussistenza, riaffermandone, in tal modo, la centralità, la bellezza e l’unicità, con un pensiero di attenzione ulteriore per quelle realtà familiari che accolgono la dimensione della disabilità e della malattia. Solo in tal modo si traduce concretamente l’invito di Papa Francesco a riconoscere la legittimazione della famiglia nella natura umana e non nel riconoscimento dello Stato, poiché la famiglia non è per la società e per lo Stato, bensì la società e lo Stato sono per la famiglia”.

© Riproduzione Riservata
Italia