Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Concilio: Ac Grosseto, ciclo di incontri su “Laici impegnati oggi. Una conversione per non essere clericali”

“Laici impegnati oggi. Una conversione per non essere clericali”: l’Azione cattolica della diocesi di Grosseto avvia un ciclo di incontri di riflessione sul laicato a 50 anni dal Concilio Vaticano II. Il primo appuntamento è in programma venerdì 29 gennaio, alle ore 17.30, nella sala San Paolo del Seminario vescovile (via Ferrucci 11), a Grosseto. A offrire una lettura attualizzata del ruolo del laicato cattolico sarà don Severino Dianich, teologo dell’arcidiocesi di Pisa. L’incontro è rivolto alle aggregazioni laicali della diocesi e, spiega una nota, “a tutti coloro che hanno a cuore il tema di un ruolo sempre più autorevole, attento e consapevole del laicato cattolico all’interno della Chiesa e della realtà sociale”. “L’incontro di domani e quelli che verranno – spiega il presidente diocesano dell’Azione cattolica, Aldo Spinosa – nasce in primo luogo dall’esigenza che come associazione abbiamo avvertito di ricordare a noi stessi chi siamo veramente, riesaminandoci alla luce del Concilio, del magistero e della dottrina sociale. Proprio per questo abbiamo pensato utile proporre questi incontri, nel desiderio profondo di stare nel mondo e agire per il mondo guidati da una coscienza matura sul nostro ruolo, esercitando il compito, che come laici ci compete e ci è proprio, di evangelizzazione l’umano in tutte le sue realtà: affettive, economiche, lavorative, sociali, politiche”.

© Riproduzione Riservata
Chiesa