Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Anno della misericordia: su Raiuno “Il Giubileo di Francesco”. Intervista con mons. Nunzio Galantino

“Cosa dice la Chiesa alla società italiana con il Giubileo? E come sta operando per dare risposte di senso e di valori a un Paese che si interroga incalzato da grandi sfide quali concezione della famiglia, riforme, legalità, mancanza di lavoro? Con quali priorità e con quali parole offre al Paese una visione religiosa della vita?”: sono alcuni degli interrogativi sui risponderà mons. Nunzio Galantino, segretario generale della Conferenza episcopale italiana, durante “Il Giubileo di Francesco”, programma di Rai Vaticano in onda sabato 30 gennaio alle ore 11 su Raiuno. Intervistato da Massimo Milone, Galantino parla della Chiesa di Francesco e delle ricadute in Italia di  “una rivoluzione dello spirito” che interroga credenti e non credenti. “Accogliere e sintonizzarsi con le attese della società ma non appiattirsi su di esse. Metterci dentro un supplemento d’anima, questo è il ruolo della Chiesa – afferma mons. Galantino –, aiutare la società, e chi governa, e mi riferisco anche alle questioni che oggi sono in discussione, a capire che il bene comune non è la somma degli interessi dei singoli o degli interessi di gruppi ma esige una intelligenza veramente superiore che non si può coniugare con le beghe di partiti o, peggio ancora, di correnti all’interno degli stessi partiti. E questo vale anche per la Chiesa”.

Nel corso dell’intervista mons. Galantino afferma ancora: “La Chiesa oggi deve essere capace di mettere al centro i bisogni e le domande di quelli che non hanno possibilità di farsi sentire o non hanno nemmeno la forza di farsi sentire. C’è bisogno in questo Giubileo di una Chiesa che sappia anche globalizzare uno stile di misericordia che non è appiattimento su tutto, non è accoglienza di tutto ma è capacità di accompagnamento e di vicinanza senza preclusioni”. Nel programma (in replica domenica 31 gennaio su Rai Storia, ore 12.30 e sempre domenica 31, per l’estero con Rai Italia nel programma Cristianità), figura tra l’altro un servizio sulla visita di Papa Francesco alla Sinagoga di Roma con un’intervista alla cantante ebrea Noa. Per i luoghi del Giubileo, riflettori accesi sull’isola di San Giulio, Lago d’Orta in Piemonte, dove preghiera e silenzio, nell’Abbazia benedettina Mater Ecclesiae “sono vita”, come spiega la superiora Madre Canopi.

© Riproduzione Riservata
Chiesa