Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Cristiani perseguitati: Acs, sabato 30 gennaio al Family Day con uno stand sulla libertà religiosa

Sabato 30 gennaio, Aiuto alla Chiesa che soffre (Acs) sarà presente al Family Day con un proprio stand per sensibilizzare al tema della libertà religiosa chi parteciperà alla manifestazione. Personale, sacerdoti collaboratori e volontari di Acs-Italia saranno al Circo Massimo, dalle 12 alle 17, circa per distribuire materiale informativo sulla Chiesa perseguitata, raccontare la realtà dei cristiani nel mondo e illustrare le iniziative che Aiuto alla Chiesa che soffre sostiene quotidianamente. “Nei suoi 68 anni di vita, la Fondazione pontificia Aiuto alla Chiesa che soffre ha sempre unito il sostegno alla pastorale Chiesa in tutto il mondo – realizzando circa 6mila progetti l’anno in 145 paesi – alla denuncia delle violazioni alla libertà religiosa ai danni di tutti i gruppi religiosi”, si legge in una nota.

© Riproduzione Riservata
Chiesa