Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Parlamento Ue: in agenda la legge danese su asilo e rifugiati e la lotta al terrorismo

(Bruxelles) – La legge in materia di asilo e di rifugiati, progetto controverso proposto dal governo danese, è in discussione oggi in commissione per le Libertà civili e gli affari interni del Parlamento europeo. Il progetto “prevede la possibilità per le autorità danesi di sequestrare beni di valore dei rifugiati al fine di pagare il loro soggiorno in Danimarca”, chiarisce una nota dell’Eurocamera. Sempre oggi vengono votate dalla commissione Trasporti le nuove regole “per migliorare la qualità e l’efficienza dei servizi forniti agli utenti dei porti di mare, come le compagnie di navigazione”. Domani e mercoledì il servizio stampa del Parlamento europeo organizza un seminario sulla risposta dell’Ue al terrorismo. La discussione si concentrerà sull’agenda europea in materia di sicurezza, sulla proposta di diverse direttive atte a combattere il terrorismo e sul sistema Ue di gestione dei dati personali dei passeggeri (Pnr). “Si parlerà inoltre di Europol, di controllo del commercio delle armi, del livello comune di sicurezza delle reti e di protezione dei dati”. Fra gli altri temi dell’agenda settimanale la lotta alla frode, i segreti commerciali, i progressi compiuti nel 2015 dalla Serbia nel suo cammino verso l’adesione e dal Kosovo sulle riforme per la costruzione del nuovo Stato. I gruppi politici si prepareranno inoltre per la sessione plenaria dell’1-4 febbraio a Strasburgo. Tra gli altri argomenti, il prossimo vertice Ue di metà febbraio con al centro dell’attenzione il referendum inglese sulla permanenza nell’Ue

© Riproduzione Riservata
Europa