Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Unioni civili: Circolo La Pira (Perugia), accoglie invito vescovi umbri a partecipazione Family Day

Il Circolo “Giorgio La Pira – per una politica di umanità e santità”, associazione di fedeli sorta in seno all’arcidiocesi di Perugia-Città della Pieve per svolgere “un servizio di formazione delle coscienze alla luce della Dottrina sociale della Chiesa”, raccoglie “con entusiasmo l’invito dei vescovi umbri a partecipare alla manifestazione a sostegno della famiglia del 30 gennaio a Roma”. È quanto si legge in un comunicato nel quale il Circolo esprime apprezzamento per le parole del cardinale arcivescovo Gualtiero Bassetti ed assicura: “Non faremo mancare la nostra presenza”. Pur ribadendo “ferma condanna ad ogni forma di discriminazione”, l’associazione sottolinea “il tono propositivo e non divisivo della manifestazione, nonché il suo carattere squisitamente civico e in linea con la Costituzione italiana, tanto da raccogliere l’adesione non solo dell’intera galassia cattolica ma anche di altre confessioni e di non credenti”. Il Circolo respinge ogni tentativo di “raffigurazione falsa e caricaturale” dell’iniziativa e ribadisce l’importanza della “distinzione tra diritto pubblico e privato, nonché l’esigenza di giustizia sociale che implica l’uso di metodi differenti nei riguardi di situazioni differenti”. Nel frattempo, il 28 gennaio promuove un incontro di formazione  sugli aspetti tecnico-giuridici del ddl Cirinnà (Santuario della Madonna della misericordia – ore 19) con Ernesto Rossi, presidente Forum associazioni familiari Umbria, e Michele Giuliani, avvocato del foro di Perugia.

© Riproduzione Riservata
Territori