Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Salute: Policlinico Gemelli, martedì inaugurazione della Sala di Tecno-consulto a supporto della rete assistenziale di video diagnostica

Policlinico Agostino Gemelli con Statua di Giovanni Paolo II

Martedì 26 gennaio, alle ore 10,30, avrà luogo, presso la Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli di Roma, l’inaugurazione della Sala di Tecno-consulto a supporto della rete assistenziale di video diagnostica dedicata ai bambini con tumori cerebrali, che è parte del progetto “Insieme Per la Salute” (Piano 2°, ala L del Policlinico). Questa rete è stata finanziata dall’edizione 2015 di Trenta Ore per la Vita con la Campagna “Home”. Grazie a questo progetto gli specialisti del Gemelli potranno dialogare in rete con i colleghi di quattro Aziende ospedaliere (Caltanissetta, Crotone, Frosinone e Oristano). L’obiettivo è curare efficacemente a distanza i piccoli pazienti affetti da tumori cerebrali e limitare gli spostamenti di bambini e famiglie dalla propria residenza. Interverranno per l’Associazione Trenta Ore per la Vita,
Rita Salci, presidente, e Lorella Cuccarini, socio fondatore e testimone; per la Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli, Giovanni Raimondi, presidente, Enrico Zampedri, direttore generale, Cesare Colosimo, direttore dell’Area diagnostica per immagini, Antonio Giulio De Belvis, responsabile dell’Unità percorsi clinici; per le Aziende ospedaliere coinvolte nel progetto, Carmelo Iacono, direttore generale della Asp di Caltanissetta, Sergio Vero, direttore responsabile del Dipartimento della Medicina Diagnostica e dei Servizi Diagnostica della Asp di Crotone, Gabriella Cordischi, responsabile del reparto di Pediatria dell’Ospedale Santa Scolastica di Cassino, Giovanni Maria Zanda, responsabile del reparto di Pediatria dell’Ospedale San Martino di Oristano.

© Riproduzione Riservata
Territori