Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Messaggio Papa: mons. Viganò su “Avvenire”, “vivere il coraggio del silenzio e dell’ascolto”

Monsignor Dario Edoardo Viganò, prefetto della Segreteria per la comunicazione della Santa Sede, nell’editoriale pubblicato oggi da “Avvenire”, il quotidiano dei vescovi italiani, sul messaggio di Papa Francesco per la 50ª Giornata mondiale delle comunicazioni sociali, riflette anche sull’“impegno che ne scaturisce per tutti gli operatori dei media consiste nel provare a varcare, in questo Anno Santo e in preparazione alla Giornata mondiale a loro dedicata, la Porta Santa del silenzio e dell’ ascolto. Attraversarla significa invocare il perdono per essere divenuti ‘appendice del rumore’”. Significa anche, osserva Viganò, “domandare il dono del silenzio e dell’ascolto, ‘una sorta di martirio’ – scrive il Papa nel messaggio -, attraverso il quale possiamo «condividere domande e dubbi, percorrere un cammino fianco a fianco, affrancarci da qualsiasi presunzione di onnipotenza e mettere umilmente capacità e doni al servizio del bene comune”. La comunicazione, conclude il prefetto della Segreteria per la comunicazione, “presuppone l’ ascolto, che è fonte di relazioni vere. Di più: l’ascolto sta alla base di un linguaggio autentico, non appesantito da parole vuote. A ciascuno di noi auguro di vivere il coraggio del silenzio e dell’ascolto, di far ammutolire le parole strumentalizzate e pettegolezzanti, per scoprire le parole del silenzio. E quel famoso ancora una volta diventa un impegno da vivere ogni giorno”.

© Riproduzione Riservata
Chiesa