Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Giornata della memoria: Tv2000, martedì 26 e mercoledì 27 la programmazione dedicata alla Shoah

Shoah

È dedicata al ricordo della Shoah e all’anniversario della liberazione di Auschwitz la programmazione proposta da Tv2000, la televisione dei vescovi italiani, nelle giornate di martedì 26 e mercoledì 27 gennaio, “Giornata della memoria”. Si comincia martedì 26 gennaio, alle 7.30, con una puntata “speciale” di “Bel Tempo si Spera”, il programma del mattino di Tv2000, che ospita in studio gli studenti del Liceo scientifico Plinio, dell’Itis G. Giorgi e dell’Istituto professionale Luigi Einaudi che a novembre hanno partecipato con il Comune di Roma al Progetto della Memoria andando a Cracovia Birkenau-Auschwitz insieme ai testimoni di quell’orrore. In studio anche Sami Modiano, sopravvissuto ad Auschwitz-Birkenau. La proposta per la prima serata è “La settima stanza”, film drammatico del 1995 diretto da Márta Mészáros che racconta la vita di Edith Stein, prima filosofa e poi monaca di clausura, morta ad Auschwitz e canonizzata nel 1998 da Papa Giovanni Paolo II. A seguire, alle 22.50, “In centocinquantadue per non dimenticare”, il docufilm di Gianni Vukaj realizzato per Tv2000 da un’idea degli autori Fausto Della Ceca e Beatrice Bernacchi. Sami Modiano e Tatiana Bucci, sopravvissuti ai lager di Auschwitz, accompagnano nei luoghi dell’orrore 152 tra studenti romani e professori. È dedicata al ricordo dell’Olocausto anche la puntata di “Siamo noi”, il programma del pomeriggio di Tv2000, di mercoledì 27 gennaio. Nella stessa giornata, alle 21.20, in onda “Il giardino dei Finzi-Contini”, un film del 1970 diretto da Vittorio De Sica, tratto dall’omonimo romanzo di Giorgio Bassani. A seguire, ore 22.55, “Meditate che questo è stato”, il documentario di Pietro Suber e Marco D’Auria sulla testimonianza di due degli ultimi superstiti italiani dei lager nazisti.

© Riproduzione Riservata
Italia