Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Diocesi: mons. Mazzocato (Udine) guida oggi incontro di preghiera per unità dei cristiani

Mons. Andrea Bruno Mazzocato

Con un incontro di preghiera ecumenico guidato dall’arcivescovo di Udine, monsignor Andrea Bruno Mazzocato, si conclude oggi nella chiesa cittadina di San Giacomo la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani che quest’anno ha per tema “Chiamati per annunziare a tutti le opere meravigliose di Dio”. La celebrazione (ore 18) sarà presieduta dall’arcivescovo insieme al pastore Marco Fornerone, della Chiesa evangelico metodista (che fa riferimento alla chiesa di piazzale d’Annunzio e quest’anno festeggia 150 anni a Udine), a padre Iustinian Deac, della Chiesa ortodossa romena (parrocchia in via Renati), e a padre Volodymyr Melnychuk, della Chiesa ortodossa russa (che si riunisce a Udine nella chiesa di San Bernardino in viale Ungheria). “Si tratta di un momento importante di preghiera – sottolinea il responsabile della Commissione diocesana per l’ecumenismo e il dialogo, Marco Soranzo –, in cui le tre Chiese si incontreranno per il riconoscimento dell’unità cristiana, e ancor più significativo per il fatto che ci si incontrerà a livello di popolo: è il popolo di Dio che si trova, insieme ai suoi pastori, a pregare insieme come segno di accoglienza e fraternità”. “Guardare innanzitutto alle cose che ci uniscono”, il monito di Soranzo, ossia “la fede in un unico Dio”, “il riconoscersi nella Bibbia”. “Siamo tutti chiamati, come indica il tema proposto quest’anno dalla Chiesa lettone per la Settimana, ad annunziare le opere meravigliose di Dio, a maggior ragione in questo anno particolare: l’Anno Santo della Misericordia. Come il Papa ci ricorda, la misericordia viene da Dio, noi dobbiamo accoglierla con un cammino penitenziale e di riflessione, ma anche di apertura verso gli altri”, conclude.

© Riproduzione Riservata
Territori